International

La Facoltà di Biologia e Farmacia promuove e incoraggia le attività formative all’estero, come importante occasione di crescita e formazione personale. A tal fine, mantiene i contatti con le Commissione Rapporti Internazionali dei Corso di Studio afferenti alla Facoltà, con il Prorettore all’internazionalizzazione e con la Direzione per la didattica e l’orientamento – Settore Mobilità studentesca e con l’ISMOKA (International Students Mobility Office KAralis).

L’orientamento e l’assistenza agli studenti della Facoltà in uscita e agli studenti stranieri in ingresso sono garantiti dall’ufficio ISMOKA – International Students Mobility Office KAralis  che si occupa della mobilità internazionale per l’Università degli Studi di Cagliari. L’ISMOKA fornisce assistenza continua agli studenti e costituisce il riferimento per tutte le pratiche relative alla partecipazione ai programmi di mobilità comunitari e internazionali. Per la Facoltà di Biologia e Farmacia gli studenti possono contattare lo sportello di mobilità studentesca internazionale. Inoltre, gli studenti possono fare riferimento ai docenti referenti delle Commissione Rapporti Internazionali del proprio Corso di Studio (Farmacia, Biologia e Scienze Naturali).

Le borse Erasmus+ traineeship sono destinate agli studenti regolarmente iscritti a corsi di studio (Laurea, Laurea Magistrale) e sono finalizzate allo svolgimento di  un tirocinio presso imprese, centri di formazione, università e centri di ricerca o altre organizzazioni dei Paesi partecipanti al Programma Erasmus+.
L’esperienza prevede la realizzazione all’estero di un’esperienza di tirocinio delle seguenti tipologie:

  • TIROCINIO CURRICULARE: Tirocinio per studenti che prevede un riconoscimento di crediti formativi (CFU) in carriera utili al conseguimento del titolo.
  • TIROCINIO EXTRA-CURRICULARE: Tirocinio svolto in qualità di neolaureato/a. Si ricorda che anche per questa opzione, la domanda deve essere fatta PRIMA della laurea.

Il tirocinio Erasmus+ traineeship deve essere svolto in modo continuativo per un periodo minimo di 60 giorni completi e normalmente potrà svolgersi nel periodo compreso tra marzo/aprile e dicembre dello stesso anno.
Il programma prevede l'erogazione di un contributo finanziario per coprire parte delle spese sostenute all’estero dagli studenti durante lo svolgimento del tirocinio per un numero  di mensilità compreso tra 2 e 6.
Le domande di candidatura dovranno essere compilate collegandosi al sito dell’Università, cliccando nella sezione servizi online – servizi online agli studenti, oppure consultando direttamente la seguente pagina di Esse 3.

La presenza di una lettera di accettazione da parte della struttura ospitante (Università, centro di ricerca, azienda) allegata alla domanda fornisce punteggio utile per la graduatoria. È indispensabile possedere una certificazione o attestazione di lingue straniere per poter partecipare al bando.

Una volta selezionati, gli studenti sono tenuti a predisporre un learning agreement (LA) che deve essere firmato dalla “sending institution” (UNICA) e dalla sede estera. Per quanto riguarda il “responsible person at the sending institution”, il LA può essere firmato dal docente tutor che seguirà le attività dello studente o in assenza di un tutor, dal responsabile delle Commissione Rapporti Internazionali (Prof.ssa Carla Caddeo per Farmacia/Chimica e tecnologia farmaceutiche/Scienze tossicologiche e controllo di qualità/Scienze degli alimenti e della nutrizione; Prof. Franco Frau per Scienze Ambientali e Naturali/Conservazione e Gestione della Natura e dell’Ambiente; Prof. Paolo Francalacci per Biologia/Biotecnologie/Biotecnologie industriali/Biologia cellulare e molecolare/Advanced cellular studies/Bioecologia marina/Neuropsicobiologia).

La Commissione Rapporti Internazionali di Facoltà (CRIF) valuta le candidature degli studenti per gli avvisi di selezione di competenza della Facoltà per la mobilità individuale Erasmus+ traineeship. Il riconoscimento delle attività svolte all’estero sarà fatto dalle rispettive CRI di Farmacia, Biologia e Scienze Naturali.

Per maggiori informazioni contattare lo sportello di mobilità studentesca internazionale della Facoltà di Biologia e Farmacia e di Scienze: erasmus.biofarmscienze@unica.it.

Dal 2019, l’Università degli studi di Cagliari è parte integrante dell’Alleanza EDUC - EUROPEAN DIGITAL UNIVERCITY  il cui scopo è quello di stabilire nuovi partenariati transnazionali tra Università, sviluppando cooperazioni strategiche a lungo termine.

EDUC ha dato vita ad uno spazio accademico comune (un unico grande Campus) in cui gli studenti, i docenti/ricercatori e il personale tecnico e amministrativo possono collaborare e spostarsi (fisicamente o virtualmente) da una Università all’altra grazie anche alla rimozione, tramite le azioni specifiche del progetto, degli ostacoli amministrativi, legali, sociali, culturali o finanziari. All’interno di EDUC è presente un nuovo ambiente educativo, infrastrutture digitali e pedagogie virtuali, in cui gli studenti potranno beneficiare di diverse opportunità internazionali.

Questionnaire and social

Share on:
Impostazioni cookie